mi sei mancato

mi sei mancato mio bellissimo blog ma ti ho pensato sempre sai ho dovuto formattare il pc un amico e venuto a mettere a posto l’hrd disk devo comprare un altro masterizzatore ma penso ke non lo farò più per adesso stanno succedendo cose brutte con la legge  per i diritti d’autore tutti in galera leggete…………..

 i cd originali a 25 € uccidono la musica…
si agli mp3 pirata
no ai cd originali, costano troppo ed ingrassano i discografici
una campagna promossa dal ministro urbani contro il caro cd e per il
finanziamento pubblico a emule.

Caro amico, se cerchi mp3 o altro materiale soggetto a copyright mi
dispiace, ma a causa di una denuncia, la magistratura ha aperto un
procedimento penale nei miei confronti per "la diffusione in pubblico,
con uso non personale e per fine di lucro, di materiale informatico
protetto da diritto di autore". La ormai tristemente famosa legge
Urbani prevede per questo fino a 4 anni di carcere, la confisca del pc,
una ammenda fino a 15.000 euro e la pubblicazione, a mie spese, sui
maggiori giornali italiani della notizia che sono un delinquente, un
cancro per questa società così pulita e giusta. Sono certo che mi
capirai se la smetto con i DiVX e gli mp3, vero?….:-))

Ho prestato servizio per 25 anni nella Polizia di Stato ed ho sempre
pensato che i delinquenti sono solo quelli che uccidono i ragazzi con
la droga e con le armi, quelli che stuprano le donne, quelli che fanno
i soldi sulla pelle degli altri, ma evidentemente non è più così. Ho
scambiato musica (Vostro Onore, mi dichiaro colpevole), gratis (Vostro
Onore, dove sta lo scopo di lucro?) per anni, convinto anche di aiutare
gli artisti a far conoscere il loro prodotto, ma non avevo fatto i
conti con il potere di chi fa i miliardi sfruttando gli artisti stessi.
Ora quello che più mi da fastidio è essere paragonato a casi come
questi, ed altri mille ancora:

da www.ilcrotonese.it
"Pene ridotte anche per tre componenti della famiglia Amato che
rispondevano di associazione a delinquere, estorsione, furto, incendio
e danneggiamento.[…] a Massimo Amato 3 anni e 2 mesi di reclusione"

da www.repubblica.it
Riconosciuti colpevoli, per la terza volta consecutiva. Responsabili
della morte assurda di Marta Russo, colpita alla testa quella mattina
del 9 maggio 1987. Ma condannati a pene ridotte, rispetto alle sentenze
precedenti. E’ questo l’esito del processo d’appello-bis per l’omicidio
della Sapienza, che ha visto alla sbarra Giovanni Scattone e Salvatore
Ferraro. Insieme al terzo imputato dal ruolo "minore", Francesco
Liparota.
Ecco le pene: 6 anni per Scattone (omicidio colposo); a 4 anni e 6 mesi
per Ferraro; a 2 anni e 2 mesi per Liparota (favoreggiamento per
entrambi)

da www.corriere.it
Con la richiesta di quattro condanne da 3 agli 8 anni si è conclusa al
tribunale di Milano la requisitoria del pm al processo per l’incidente
aereo di Linateche l’8 ottobre del 2001 provocò la morte di 118 persone
nello scontro tra due aerei.[…] Tre anni e 10 mesi sono stati chiesti
per Paolo Zucchetti, controllore di volo dello scalo milanese.

Sicuramente ora mi trovo in un mare di merda, gli avvocati e le sanzioni
che dovrò subire mi costeranno molto più di quello che lo stato mi dà
di pensione. Tu che frequenti il mio sito da sempre sei testimone che
non ho mai chiesto soldi a nessuno per scaricare un mp3 e sai anche che
non ho commesso nulla di male, ma sono solo una delle tante vittime di
una legge ingiusta, ma purtroppo in vigore.  Se anche tu vuoi cercare
di fare cambiare le cose, guarda le due foto sotto: quello a sinistra
è il tirapiedi di quello a destra, quello a destra è il principale
proprietario di case discografiche e cinematografiche in Italia. La sua
filosofia è che se gli togli un solo cliente ai suoi negozi di cd la
cosa è più grave (4 anni di carcere) di quando Pacciani ha violentato
la propria figlia (la condanna è stata di 3 anni e 8 mesi). La prossima
volta che andrai a votare ricordati queste facce e rifletti. Se anche
riuscirò, in maniera democratica, a far perdere un solo voto a questi
signori (e non  solo per la legge in questione) sono certo che avrò
dato al mio Paese molto più di quello che ho dato in 25 anni di Polizia
!

(a scanso di equivoci, visto che fortunatamente ancora non è stato
soppresso, l’art. 21, atto I della Costituzione Italiana dice: "Tutti
hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la
parola, lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione.")
 

 
 
 

 

Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...