la mia anima

Ho disegnato la mia anima
là che il primo sole la faccia
risplendere.

Là che la vita non la dimentichi
l’ho lanciata oltre la cima…
oltre la vita
salvandola oggi, e per sempre.

L’ho lasciata là tra le ultime
ombre del crepuscolo
l’ho lasciata perché le sue tracce
non si perdano nella nebbia del
tempo.

Tornerò a prenderla quando le
cattedrali del tempo franeranno
e l’ultimo ricordo di essa sarà
smarrito nei corridoi della vita.

La donerò ad un Dio questo
granello di polvere luccicante perché
lo posi su nuovi orizzonti
su nuove storie universali
perché nulla e nato invano.

(valgabondo2005)

Questa voce è stata pubblicata in Poesie. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...