distesa

Distesa
all´ombra dei giorni che furono
il cielo mi opprime,
soffocante ricordo di occhi dimenticati.
Cresce la rabbia
di un passato impietoso,
un attimo
stringe tra le mani una vita
e finisce
tra le pieghe del cuore
l´ultimo sorriso
acceso di febbrile innocenza.
Rimpianti
parole troppo pesanti da dire
riaffiorano
all´alba di un nuovo domani
e nel labirinto dei silenzi
ritorna incessante
il pianto dell´addio...

tonyna1

Advertisements
Questa voce è stata pubblicata in Poesie. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...