Per sempre

 
 
 
Per rivedere quel sorriso
e risentire quella voce
strapperei le nuvole dal cielo
e chiuderei la bocca al mondo.
Ma è una stanza vuota
con le finestre cieche
e una porta che dà sul nulla.
Mi benderò gli occhi
per vedere solo il passato
e ascolterò i ricordi.
Attenderò mille vite
e mille ancora
finché l’alba dell’ultima
mi strapperà da questa stanza.
Scoprirò che nulla è mutato
se non il tempo
che ha conservato ciò
che mai potrà morire.
 
paolo carbonaio
 
 
 
Questa voce è stata pubblicata in Poesie. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...